FIGLI DI UN DIO MINORE

11 03 2010

EROI SILENZIOSI. FIGLI DI UN DIO MINORE.

Non vogliamo davvero sentirci ingrati.

Molti però ce lo appioppano, questo bollo e si sentono già per questo, meglio di altri.

Ingrata, forse, dovrebbe allora sentirsi l’Italia.

Il 7 Aprile 2009, moriva a L’Aquila, un Vigile del Fuoco di Bergamo, Marco Cavagna. Leggi il seguito di questo post »

Annunci




FINO ALL’ULTIMA PIETRA

4 03 2010

Ci riprendiamo la città. Proseguiremo ad oltranza. Fino all'ultima pietra.

Andare a spalare le macerie dalla mia città, non è soltanto un esercizio di buona volontà.

E’ soprattutto ricordare a tutti, che lì, quel mucchio di rovine, è roba anche mia. E’ ricordare a quanti vogliono,solo ora(11 mesi dopo), occuparsene per l’ennesima volta frettolosamente, che nessuno potrà permettersi di caricare tutto in fretta e furia e portarselo via. E per poi, magari, rivendercelo, dopo averlo differenziato chissà dove. Le macerie sono affare nostro. Leggi il seguito di questo post »





UNA GERARCHIA TRA MORTI?

7 02 2010

Ma dove siamo arrivati?

Adesso inizia a delinearsi una possibile spiegazione del perché alla Casa dello Studente, e poi in Piazza Duomo eravamo così pochi.

C’è chi commentando la lettera aperta di un’ex inquilina di quel maledetto edificio, ritiene che la misura sia colma, e dà la stura al suo malcontento. Leggi il seguito di questo post »





PRESIDIO DELLA MEMORIA

6 02 2010

“MEMORIA VERITA’ GIUSTIZIA”

A dieci mesi di distanza dal 6 Aprile, arriva puntuale il momento di ritrovarsi. Pochi giorni dopo l’appello accorato dei familiari delle vittime in occasione dell’inaugurazione dell’ Anno Giudiziario, torniamo a ricordarli tra noi, con la speranza di essere sempre di più, e sempre più consapevoli delle cause di questa tragedia simbolo. Leggi il seguito di questo post »





PROCESSO BREVE. COSCIENZA BREVISSIMA

30 01 2010

L’Aquila, 30 Gennaio 2010

Anche a l’Aquila si è svolta la cerimonia d’apertura dell’ anno Giudiziario.
Un rito vuoto fino ad oggi nelle coscienze di tanti, per lo meno nella mia, ha acquisito quest’anno una veste tutta nuova. Leggi il seguito di questo post »