DUE CUORI E UNA CAPANNA

11 07 2010

Progetto C.A.S.E. Coppito-3. Una giornata particolare.

Giornate estive: si corre all’altare. L’Aquila non fa eccezione, almeno su questo. C’è una Rolls Royce ad aspettare la sposa, c’è una famiglia in trepidazione per il più bel giorno della loro bambina.Ci sono invitati tirati a lucido per l’occasione. Auto lucenti, che li accompagneranno in Chiesa prima e al ristornate poi. Ci sono addobbi, per adornare le scale di casa.

Auguri a questa coppia di novelli sposi. In una città post- sismica; probabilmente per la Chiesa avranno scelto Collemaggio. Si sposeranno sotto una struttura di policarbonato che copre lo squarcio lasciato da una cupola romanica fuori e barocca all’interno che non c’è più. Probabilmente la bambina lascerà la C.A.S.A. ed andranno a vivere in una casetta di legno. Per oggi, allora, meglio non farsi mancare nulla. Oggi è il gran giorno, domani può anche mancare tutto il resto, non importa. L’importante è cominciare, anche così.

Con due cuori e una capanna.

Share

Annunci




… (SENZA PAROLE)…

13 06 2010

Questo è quanto recita un cartello apparso lungo Corso Vittorio Emanuele, L’Aquila. Se fosse vero, sarebbe un fatto gravissimo. Ma sarebbe in buona compagnia.

Aggiungo solo: meno male che la Protezione Civile non mi legge….

Share

(foto di Fabio Iuliano)