L’ACQUA DEVE RIMANERE PUBBLICA.

22 01 2010

NOTA BENE  AI LETTORI AQUILANI: E’ necessaria la firma sul modello cartaceo che sarà disponibile sabato a Strinella 88 dalle ore 15:30, nel quale trascrivere estremi del documento d’identità. Questo per presentare la petizione al Comune dell’Aquila.

AI LETTORI FUORI L’AQUILA: Firmate la petizione on line al link che vedete in Home Page. L’obiettivo è vicinissimo!

I comitati e le associazioni promotrici della campagna regionale “Salva l’acqua” hanno indetto per sabato 23 gennaio una giornata straordinaria di raccolta firme a sostegno delle delibere contro la privatizzazione dell’acqua presentate in molti comuni abruzzesi.

E’ infatti possibile, tramite la modifica dello statuto comunale, sancire il servizio idrico come servizio pubblico privo di rilevanza economica e in tal modo contrastare gli effetti del decreto Ronchi che favorisce i processi di privatizzazione.

A L’Aquila sabato 23 gennaio dalle 15e30 alle 18e30, presso il centro direzionale strinella 88, il Comitato acqua pubblica avvierà la raccolta firme a sostegno della delibera presentata al comune dell’Aquila. Leggi il seguito di questo post »

Annunci