DOTTORE

23 10 2010

Beh, capita che una mattina ti alzi sapendo che ti aspetta un momento importante, tanto atteso che quasi sembra surreale che ora tocchi a te.

Fai la doccia, metti il tuo abito, la cravatta, e ti incammini verso l’università. Il solito tragitto breve, fatto decine di volte in macchina sentendo la canzone che ti da la carica prima di un esame, fumando in tutta fretta la sigaretta “del condannato a morte”, con la sensazione che il mondo stia per finire, che tutto potrebbe andare male, che il professore di turno potrebbe avere la luna storta e bruciare un mese (o più) di studio in un batter d’occhi o in un lancio di libretto.

E invece stavolta la strada la fai col sorriso stampato in faccia di chi questa giornata se la vuole e se la deve godere, anche se sarà lunga e stressante.

Comincia alle otto del mattino e finirà sicuramente tardi.  Otto ore più tardi è il tuo momento, e te lo giochi come avresti voluto: con calma, sicurezza, la giusta dose di sfrontatezza che ci vuole per giocarsi il tutto per tutto. Otto anni sono condensati nel quarto d’ora solo tuo. E vale la pena sbobinarli come si deve, fissando negli occhi la Commissione che sembra finalmente starti davvero a sentire. Li vedi scambiarsi fogli, scriverci sopra, e speri che sia quello che ti aspetti. Quello che non ti vergogni a credere di dover pretendere per riconoscimento del lavoro svolto. Non è il giorno delle false modestie. E’ il giorno in cui prendersi la libertà di asfaltare chiunque (eventualmente) si opponga alla tua corsa verso il traguardo. E cazzo, se li asfalti.

Chiudi ringraziando per l’attenzione proiettando un’ immagine del tuo gatto-assistente sbadigliante. La Commissione ride.

Mezz’ora più tardi, o forse anche qualcosa di più, poche paroline magiche fanno finalmente ridere di cuore anche te: “centodieci su centodieci e lode.”

E’ fatta signori. Uscito di casa studente, rientro dottore.

Share

Annunci

Azioni

Information

11 responses

23 10 2010
grandpier1938

complimenti e auguri di successo!

Mi piace

23 10 2010
grancus piero

complimenti e auguri di successo.

Mi piace

23 10 2010
antonio federici

Da studente anziano ed ormai esperto a dottore alle prime armi…
Bè, vuol dire che nella vita bisogna sempre rinnovarsi e ricominciare.
In bocca al lupo!
AF

Mi piace

23 10 2010
Inneres Auge

Auguri, non vedo l’ora di vivere questi momenti!

Mi piace

23 10 2010
Davide

Tantissimi Auguri per il tuo traguardo di vita.
Complimenti

Mi piace

23 10 2010
Ivana

….non avevo dubbi sul risultato….. :-)! Ti auguro una splendida e meritata carriera, sperando di non aver bisogno di te, mica per niente, solo perchè significherebbe avere dei problemi di salute! Complimenti Doc…!!!

Mi piace

23 10 2010
Fiorella

Auguroni, Federico!!!!!!

Mi piace

24 10 2010
Anonimo

AUGURONI DOTTO’…..

Mi piace

24 10 2010
floyd

sono tanto, tanto felice per te! auguri caro federico, come sempre ti ho festeggiato anche cosìhttp://oknotizie.virgilio.it/info/7010088cc58622a7/auguri_federico_d_orazio_auguri.dottore_stazione_mir.html#30c508387a542982

Mi piace

24 10 2010
Cetta

Congratulazioni, grand’uomo!
Un grande abbraccio da una mamma putativa!

Mi piace

26 10 2010
Sara

La lode è per lo sbadiglio del gatto, vero? 🙂
Tanti auguri, Federico, di grandi cose. O anche piccole, ma belle.

Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: