DI DENARO E D’ALTRE SCIOCCHEZZE

21 07 2010

I soldi c’erano, ma non li potevamo spendere meglio.

I soldi c’erano, ma non li sapevamo spendere.

I soldi c’erano, ma non li sapevamo chiedere.

I soldi c’erano, e non ci sono più.

La parabola dei quattrini spesi sul terremoto ieri ha scritto l’ultimo capitolo. Ora è tempo che chi ci ha portato in giro per un anno e mezzo, si levi dalle palle e vada, più utilmente, a prestare la sua opera nei campi. Sempre che non vogliano fare danno anche lì. E sempre che nessuno decida di accoglierli con i forconi.

Nel frattempo, dal Giornale aspettiamoci un titolo del tipo: “Gli Aquilani vogliono l’albergo gratis”.

dice Spinoza.it a questo proposito: Quest’albergo non è una casa!

Rimontiamo le tende? La stagione è ottima.

Share


Azioni

Information

13 responses

21 07 2010
Fiorella Giannangeli

AVEVA RAGIONE IL SINDACO!!!!!!!!! FINALMENTE ANCHE CHIODI HA DOVUTO AMMETTERLO!!!! le bugie hanno le gambe corte…….

Mi piace

21 07 2010
pat1789 di Patrizia Tocci

la confusione e il balletto di questi ultimi giorni sui fondi, è veramente inaccettabile. Abbiamo bisogno di chiarezza e di certezza. continuano con le parole. Vuote.

Mi piace

21 07 2010
Fiorella Giannangeli

Ci sono mai stati oppore che fine hanno fatto??? Chiodi, se ci sei batti un colpo!!!! E’ semplicemente VERGOGNOSO, MA ESISTE UN LIMITE???????

Mi piace

21 07 2010
antonio bernardini

Aquilani: soldi scomparsi e manganellate.
Aquilani: cornuti e mazziati

Mi piace

21 07 2010
Franco Cruise

Si non ci facciamo fregare più di come lo hanno fatto.I soldi c’erano e tanti li hanno spilferati, le case sono cosi .A me il comune mi ha appoggiato un ponteggio di una casa per sostenerla, a casa mia ,mi hanno lesionato tutta la facciata chi me la ripara? chi mi rida i soldi spesi all’avvocato?Mi scrivo qui per stare informata e mi piace appoggiare i giovani tanti saluti.

Mi piace

21 07 2010
elio manfredini

Cosa significa solidarietà, é leggerezza, significa spontaneità, fare giustizia, fermarsi davanti ad evidente necessità, indispensabilità, ingiustizia subita, ecc.? E’ e conta averne chiaro ogni concetto?
Solidarietà é agire alla ceca e scegliere sempre la parte + debole per quanto potrebbe capitare contraria ad ogni concetto di gusto e giustizia.
Solidarietà quando autentica porta le persone a goderne di privilegi immediati. Ecco l’istante che inizia la storia. Ciao

Mi piace

21 07 2010
Raffaella C.

non so davvero dove trovate la forza tutti i giorni per andare avanti…
oltre i danni del terremoto la beffa delle false promesse dei politicanti dalle facce di pongo… non è carino fare il gioco delle 3 carte in simili situazioni…
nutro una stima immensa in chi, come te, tiene sempre alta l’attenzione…
avanti così Federì… e vediamo che coniglio tirano fuori dal cilindro adesso

Mi piace

21 07 2010
Agostino

Aggiungo. Ai primi del mese di Luglio mi è arriavata la fattura del Telepass con una nota di credito relativa ai viaggi quotidiani che ho effettuato durante il periodo di esenzione (scaduto il 30 Giugno). Telepass/Autostrade per l’Italia non esitarono a prelevare dal mio conto corrente gli importi dovuti in quanto non erano chiare le disposizioni. Oggi telefono per dire che la bella scartoffia della nota di credito è arrivata ma i soldi? Mi risponde l’operatore che per quelli devo aspettare tutta la trafila poichè è compito del Dipartimento Protezione Civile?Struttura Gestione Emergenza/Commissario Per la Ricostruzione e chi più ne ha più ne metta. Provo a sottolineare che quelli sono soldi che io ho tirato fuori dalle mie tasche e che le strutture del kaiser non c’entrano nulla, ma inutilmente. Mi abbandono all’oblio, vado a mangiare….

Mi piace

21 07 2010
Agostino

Aggiungo. Ai primi del mese di Luglio mi è arriavata la fattura del Telepass con una nota di credito relativa ai viaggi quotidiani che ho effettuato durante il periodo di esenzione (scaduto il 30 Giugno). Telepass/Autostrade per l’Italia non esitarono a prelevare dal mio conto corrente gli importi dovuti in quanto non erano chiare le disposizioni. Oggi telefono per dire che la bella scartoffia della nota di credito è arrivata ma i soldi? Mi risponde l’operatore che per quelli devo aspettare tutta la trafila poichè è compito del Dipartimento Protezione Civile/Struttura Gestione Emergenza/Commissario Per la Ricostruzione e chi più ne ha più ne metta. Provo a sottolineare che quelli sono soldi che io ho tirato fuori dalle mie tasche e che le strutture del kaiser non c’entrano nulla, ma inutilmente. Mi abbandono all’oblio, vado a mangiare….

Mi piace

21 07 2010
Emiliano

….la rivoluzione è come il vento, la rivoluzione è come il vento…cantavano gli Intollerenza..anche io sono diventato intollerante…ma che cosa aspettiamo che dopo il diritto alla casa, al lavoro, alla giustizia e alla salute, ci tolgano pure quello alla VITA…!!!!

Mi piace

21 07 2010
Emiliano

…la rivoluzione è come il vento, la rivoluzione è comeil vento….Cantavano gli Intolleranza..anche io sono diventto intollerante…ma cosa apsettiamo che dopo il diritto al lavoro, alla scuola, alla giustizia, ad una casa e alla salute ci tolgano anche il dirittto alla VITA….!!!

Mi piace

21 07 2010
Elio

A me aquilano con residenza a Roma il telepass me lo hanno fatto pagare nonostante i 3/4 viaggi A/R a settimana. Non c’è stato verso di segnalare che venivo ad assistere i miei anziani e malati. Ho pagato. E lascio la residenza altrove, mi dispiace. L’Aquila è bella, era bella. Io e i miei figli vivremo altrove. Lo dico con dolore, ma è così. L’aquila come struttura sociale non esiste più. Le casette si riempiranno di gente e fra 50 anni L’Aquila sarà come Latina, si parlerà un dialetto ibrido metà italiano metà rumeno. Io sarò altrove. Ogni tanto verrò a vederla e racconterò ai miei figli, cresciuti nel frattempo, di quella città piena di chiese barocche, di gente burbera di giorno e gioviale dopo il tramonto, di un dialetto dove la U la faceva da padrone scomparso per sempre.

Mi piace

22 07 2010
giuseppina

G8 LA MADDALENA—> G8 L’AQUILA..I SOLDI C’ERANO……
a suo tempo ho avuto un brutto presentimento…..i soldi sarebbero “spariti “anche a
L’AQUILA….

Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: