BASTA CACIARA!

26 02 2010

Ci siamo arrivati.
Ognuno a L’Aquila, s’alza la mattina e prende appuntamento con i giornali.
Ne ho viste di tutti i colori sono negli ultimi giorni.
Il Messaggero s’è addirittura concesso il lusso di dire che la manifestazione di Domenica 28 Febbraio non si fa più.
Questo è inequivocabilmente FALSO.
E vorrei anche sapere come si permettono questi professionisti della disinformazione di dire tali e tante fesserie.
Fosse per caso che adesso, Eugenio Carlomagno, decide per tutti noi? E decide anche per quelli che verranno da fuori L’Aquila, (non Aquilani…!) a darci una mano?
Sia chiaro, per una buona volta, che in queste manifestazioni, NON CI SONO CAPIPOPOLO.
Siamo tutti portati a prendere le decisioni collettivamente, c’è chi scrive su internet, chi parla con le Istituzioni, chi cura un comitato che sta facendo molte più proposte in questi mesi di quante un’intera classe politica abbia fatto in questa legislatura, e nelle precedenti.
Proposte concrete, lanciate all’esterno con l’unico intento di ANDARE AVANTI.
E allora, adesso BASTA BUTTARLA IN CACIARA.
Chi ha buona fede, saprà che non abbiamo risparmiato critiche a nessuno, destra sinistra e Bertolaso (un nome buono in tutte le stagioni, a quanto pare)
E non lo si è fatto a prescindere, ma sempre motivando le nostre interpretazioni dei dati e degli atti prodotti negli scorsi dieci mesi.
Non abbiamo posizioni preconcette: le abbiamo sempre più che motivate.
Chi dice il contrario, dice il falso e sa di farlo.
Chiamateci sobillatori, chiamateci “marionette dei partiti”, chiamateci come vi pare,anche “ingrati” e gente che doveva restare sotto le macerie (come siete volgari) ma EVITATE DI DIRE SCIOCCHEZZE COME SI E’ FATTO FINORA.
Nessuno butterà l’arte in discarica.
Il centro dell’Aquila è pieno di immondizia lasciata dagli operai in questi mesi.
E proprio perché sospettiamo che trattare le macerie come “immondizia tout-court” significhi rischiare di buttare davvero per sempre in discarica pezzi di valore inestimabile per la nostra ricostruzione, vogliamo semplicemente guardare cosa c’è dentro.
Con le carriole porteremo via l’immondizia, e tutto quello che c’è di inutile.
Vorremmo fare differenziazione sul posto.
Lo scopo è portare le Istituzioni ad occuparsi del primo ostacolo che ci impedisce la ricostruzione, e in molti casi, ancora impedisce l’accesso a vicoli del centro storico.
Finché non saranno liberati, non saranno messi in sicurezza. E non possiamo accettarlo, ad un anno quasi dal terremoto.
Questo è uno scandalo, e senza dubbio il caos che ci si sta costruendo intorno, è il segno che iniziamo davvero a far fare brutta figura a qualcuno.
QUELLI CHE NUMEROSISSIMI VORRANNO VENIRE, SAPPIANO CHE SAREMO PACIFICI E DETERMINATI A RENDERE UN SERVIZIO ALLA CITTA’. E DETERMINATI A NON COMMETTERE SBAGLI PER IL BENE PIU’ CARO CHE ABBIAMO, L’AQUILA.
VENITE A LAVORARE CON NOI, E BASTA CACIARA.

NB: SE AVETE VOGLIA DI VEDERE CHI SIAMO, L’APPUNTAMENTO ORGANIZZATIVO E’ ALLE 16 IN PIAZZA DUOMO. VENITE A DIRE LA VOSTRA.

LA CITTA' CON PALA E CARRIOLA, SI LIBERA DA SOLA!


Azioni

Information

5 responses

26 02 2010
Emanuele Gioia

Mi potete comunicare l’ora in cui ci vediamo con carriole e vanghe? io sto a Roma e non riesco a reperire informazioni.
Per chiunque legge pubblico la mia mail (non faccio problemi di privacy in questo caso). Vi prego di comunicarmi anche la conferma del luogo dell’appuntamento. E’ piazza Palazzo?

Mi piace

26 02 2010
Emanuele Gioia

scusate. Ecco la mail
emanuele.gioia@tiscali.it

Mi piace

27 02 2010
Doriana Tassotti

Solidarietà agli amici aquilani dalla Val di Susa No Tav!

Mi piace

27 02 2010
Gabriele Del Borrello

Un abbraccio a Doriana; la vostra vicenda è anche la nostra,ed il problema è comune… FORZA!

Mi piace

27 02 2010
Doriana Tassotti

Tenete duro, non fatevi intimidire. Lo so che é difficile ma la vostra forza sta solo nella vostra determinazione. Domani saremo con voi idealmente a dimostrare a chi ci MALgoverna che la gente comune sa tirarsi su le maniche e lottare. Un abbraccio!

Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: