RIAPRIRE LA CITTA’

10 02 2010

Piazza Duomo solo pochi mesi fa. Merita già il bianco e nero.

Parte dai cittadini ancora una volta (è una bella idea della Prof.ssa Giusi Pitari) lo stimolo a procedere ed andare avanti.

La macchina della ricostruzione è ora più che mai intoppata, in qualche area del centro storico si finisce ancora oggi di puntellare e mettere in sicurezza, mentre noi  da mesi non vediamo ampliarsi le aree della città restituite al transito pedonale, nemmeno in quei punti che sono stati effettivamente puntellati ed aspettano ora solo un piano di ricostruzione.

Riaprirli al transito pedonale significa riappropriarci di ciò che è nostro negli affetti, e che da troppo tempo ci è stato tolto e non ancora restituito.

Ma significa soprattutto, poter vedere finalmente coi nostri occhi, cosa è successo.

Probabilmente è proprio questo il motivo per cui non lo si fa?

Probabilmente è proprio per questo che la parte (ridottissima) di centro storico che è stata riaperta al pubblico è sì quella meno danneggiata, ma anche quella (secondo me non a caso) che meno consente di vedere altre aree ancora inaccessibili e pertanto, nel complesso,quella che risulta più tranquillizzante?

Di sicuro, farci vedere cosa è successo a distanza di 10 mesi dal terremoto riaccenderebbe in tutti un qualche senso d’angoscia e fretta: angoscia per i danni subiti, fretta per non perdere ancora altro tempo.

Sentimenti che potrebbero innescare una “pericolosa”(?) reazione popolare: occuparci più da vicino, di ciò che è a noi più caro, quella famosa PARTECIPAZIONE di cui si fa un gran parlare senza mai stringere qualcosa di concreto.

Anche questa è trasparenza, e tutti sappiamo quanto ce ne sia bisogno.

Riaprire la città è un’obbligo. Che nessuno lo spacci per un favore fatto a quei sentimentali degli Aquilani.

Incontriamoci e riprendiamoci la città.

CI VEDIAMO DOMENICA IN PIAZZA DUOMO, ORE 12:00

Share


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: