TUTTI A PIAZZA D’ARMI!

1 02 2010

E’ per stamattina alle 12 a Piazza D’Armi, angolo con via Antica Arischia, l’appuntamento.
Il comitato 3 e32 ha indetto un’altro punto di ritrovo e protesta per l’eredità che Guido, il nostro salvatore, ha lasciato a L’Aquila nelle ultime 72 ore di poteri straordinari di Commissario per l’Emergenza.
Una gettata di cemento, in queste ore, sta dando il via alla prima opera di ufficiale ricostruzione della città.
Opera cantierata con una spesa (dello Stato) di ben 1 milione 600 mila Euro.
Non fatevi illusioni, però.
Non si costruiranno case per noi, no.
Si ricostruisce la provvisoria sede di San Bernardino, dei suoi frati minori(alla faccia, e se fossero stati maggiori?) e della mensa per indigenti nota ai più come “mensa di Celestino”.
Trovo questo gesto paradigmatico della situazione Italiana.
Il Vaticano, proprietario di una banca privata con capitali paurosi depositati ad accrescersi di millennio in millennio, non scuce una lira.
Sono le ONG a reperire fondi per aiutare i disperati del terzo mondo, e lo fanno con i soldi che noi decidiamo liberamente di destinare loro. E la Chiesa a passare per misericordiosa.
Evito di commentare il fiume di denaro che annualmente milioni di Italiani sono obbligati a versare alla Chiesa Cattolica con i tranelli del 740.
L’Aquila, non fa eccezione.
Sarà lo Stato a pagare fior di miliardi (di Euro) per ricostruire le nostre bellezze se andrà bene.
Per di più, oggi, cementifica a sue spese, l’ultimo parco interno alla città per piazzarci un’opera cosiddetta “provvisoria”(è risaputa la provvisorietà di una gettata di cemento armato), privandoci ancora con la decretazione d’urgenza del nostro diritto ad opporci.
Questo fiume di soldi, toglie ettari di terreno agli aquilani, che da anni vogliono in quell’area, ad esempio, la cittadella dello sport, per la quale era pronto anche un progetto reclamizzato non più di 2 settimane fa a “Quelli che il calcio”, che aveva il merito di allestire una struttura sportiva anche accessibile e pensata per i portatori d’handicap.
Patetico il sindaco, che però chiede a tutti la calma, specificando che si tratterà di opera provvisoria, perché l’area il Comune vuole destinarla alla cittadella dello sport.
Trovo di una volgarità infinita che solo per sedare un’eventuale rivolta, si sia stabilito che questa struttura ospiterà anche la mensa per gli indigenti. Le strutture preesistenti, idonee allo scopo, a L’Aquila non mancano. Forse non rientravano nell’ideale ecclesiastico di usare denaro altrui per scopi privati. Quello stesso denaro che,ci si dice, non si può reperire per la nostra città in breve tempo.
Ma si sa, le Chiese vengono sempre prima delle case, le paghiamo noi, le useranno altri.
L’Aquila, non fa eccezione.
Appuntamento alle 12 a Piazza D’Armi.Si chiede l’incontro immediato con Cialente e con il misericordioso vescovo Molinari, reduce dal suo eremitaggio da una settimana, ora sarà di più a L’Aquila, nella sua nuova Curia, un villone di 300 mq che, ha tenuto a precisare, è stato pagato dall’Università Cattolica. Strano che non gli si sia pagata, noi, una casetta..
Io ci sarò, e con me spero tantissimi altri.
Stasera, per chi se lo sarà perso, tutti i particolari in cronaca.


Azioni

Information

One response

23 02 2010
carmine

sono d’accordo con te anche se non sarei così duro con la Pezzopane. In fondo ‘ stata l’unica ad ascoltare e a vivere la protesta sin dai primi giorni e non è stata ascoltata dai potenti. Forse a quel piacione di C hiodi bisognerebbe chiedere dove era quando il nano infame firmava il decreto che aboliva i benefici fiscali ma tale decreto veniva pubblicato dopo le elezioni. Oppure dove era e dove è lora che le autostrade fanno pagare i pedaggi. A cena con isuoi accoliti?

Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: